GIRO D’ITALIA 2017 – 18° tappa Moena-Ortisei

Da il 25 maggio 2017
17th stage of the 100th Giro d'Italia cycling race

Questo articolo è già stato letto 85674 volte!

Tappone dolomitico con partenza da Moena, già città di tappa per ben sei volte. I GPM sono cinque: Passo Pordoi (nel 2016 a Damiano Cunego), Passo Valparola, Passo Gardena, Passo Pinei e Pontives (salita finale) tutti in successione senza tratti pianeggianti.
.
Si tratterà di una frazione sulle Dolomiti, che porterà i corridori da Moena a Ortisei lungo un percorso di 137 Km. Bisognerà affrontare 5 GPM lungo la strada, 2 dei quali di 1ª categoria. Si faticherà molto, perché le salite saranno di quelle selettive, che dovrebbero movimentare ulteriormente la classifica della Maglia Rosa. Ci attenderà un altro scontro frontale tra i big, che si daranno certamente battaglia e non solo sull’ascesa conclusiva del tappone dolomitico.
.
In 137 km si scalano poco meno di 4000 m di dislivello con pendenze medie attorno al 7% e punte fino al 15%. Le strade sono sempre di carreggiata media e con fondo prevalentemente buono. Arrivo previsto a Ortisei, città di arrivo già nel 1940 e nel 2005.
.
Il GPM di Pontives a 4 km dall’arrivo segna il cambio di pendenza della salita finale. Segue un falsopiano a salire fino ai 1500 m dove si affronta una rampa fino ai 500 m ripida fino a raggiungere il 13% poco prima di svoltare a destra e superare una breve discesa su pavé fino ai 150 m dall’arrivo. Ultimi 150 m piatti su asfalto, arrivo largo 5.5 m.
APERTURA VILLAGE 09:30
PARTENZA GARA 13:00

T18_Ortisei_alt

Giornata da fughe quella di ieri al Giro d’Italia 2017, con Pierre Rolland ad aggiudicarsi la 17° tappa sul traguardo di Canazei.

Il  30enne francese della Cannondale, già quarto al Giro tre anni fa, aveva accumulato apposta minuti di ritardo fin dalle prime tappe in Sardegna con la chiara intenzione di avere poi via libera dal gruppo in una tappa di montagna: detto, fatto, oggi Rolland ha coronato con la vittoria una fuga di oltre duecento chilometri iniziata sul passo dell’Aprica, precedendo poi di 24″ sul traguardo i il portoghese Rui Costa e lo spagnoloGorka Izagirre; quinto Matteo Busato, migliore degli italiani.

17th stage of the 100th Giro d'Italia cycling race

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi