Nubifragio in Val San Nicolò, muore una donna trascinata dal torrente

Da il 3 luglio 2019
cascatelle san nicolo pozza fassa

Questo articolo è già stato letto 15771 volte!

Tragedia nel primo pomeriggio di oggi (mercoledì 3 luglio) in Val San Nicolò, laterale della Val di Fassa, dove si è abbattuta una bomba d’acqua.

Una donna è morta trascinata dal rio San Nicolò ingrossato dal forte e improvviso temporale che ha investito la zona a partire dalle 13.30.

L’incidente è avvenuto davanti agli occhi del marito. La coppia si trovava in località alle Cascate, nella zona di Malga Crocifisso, quando si è scatenato il nubifragio.

La vittima si chiama Daniela Persano, 60enne turista della provincia di Forlì Cesena, che si trovava in vacanza in Valle di Fassa.

Il corpo della donna è stato recuperato dopo oltre un’ora di ricerche dal nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Trento.

Sul posto ci sono altre 20 persone che risulterebbero isolate. Per soccorrerle stanno intervenendo gli uomini del soccorso alpino. Mobilitata una squadra interforze della protezione civile trentina.

Sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Soraga e Pozza di Fassa.

La salma della donna, una turista sessantenne, è stata portata dal soccorso alpino presso la camera mortuaria di Pozza di Fassa

Il tutto a un anno esatto dal disastro di Moena quando la Fata delle Dolomiti era stata sommersa dall’ondata di piena del rio Costalunga dove fango e acqua invasero la Piazza de Sotegrava e la via Loewi con ingenti danni.

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi