Nasce il Gruppo FAI “FIEMME E FASSA”

Da il 18 maggio 2017
fai fassa

Questo articolo è già stato letto 91121 volte!

Venerdì 26 maggio 2017, ore 17.00

MOENA – Sala Consiliare del Municipio, Piaz de Sotegrava 20

Il FAI, Fondo Ambiente Italiano, si espande in Val di Fassa. 

Alla luce della positiva esperienza dei volontari FAI della Val di Fiemme che hanno già promosso numerose iniziative sul territorio – l’ultima è stata l’apertura in marzo dei beni storici e artistici di Daiàno, in occasione delle Giornate di Primavera – il Gruppo FAI di Cavalese e Val di Fiemme ha raccolto la richiesta di molti iscritti fassani di operare attivamente per la Fondazione e si è riorganizzato per ricomprendere le due valli sotto la nuova denominazione di Gruppo FAI Fiemme e Fassa.

Coordinato da Roberto Daprà, il Gruppo ha la sua sede a Cavalese presso il Palazzo della Magnifica Comunità e vuole promuovere nelle Valli di Fiemme e di Fassa gli obiettivi del FAI, cioè la tutela e la valorizzazione del grande patrimonio culturale, artistico e ambientale italiano e trentino.

Il nuovo Gruppo sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza a MOENA, venerdì 26 maggio 2017 alle ore 17.00 presso la Sala Consiliare del Municipio dai responsabili locali, dalla Presidente regionale FAI per il Trentino Giovanna degli Avancini e dalla Capodelegazione del FAI di Trento Luciana de Pretis.

Uno dei primi progetti su cui si impegnerà il nuovo Gruppo FAI riguarda la pala d’altare nella chiesa dei Santi Rocco e Sebastiano a Soméda. Realizzata tra il 1760 e il 1764 dal moenese Valentino Rovisi, seguace del Tiepolo, il dipinto rappresenta i santi titolari della chiesa, Rocco e Sebastiano, in contemplazione della Vergine assisa su un trono di nubi. Già sottoposta ad un primo restauro nell’Ottocento, la tela necessita ora di urgenti interventi per rimuovere polvere e grasso accumulati nel tempo e per bloccare i danni provocati dall’umidità.

Risultati immagini per Fondo Ambiente Italiano

Per approfondire la conoscenza di questa preziosa testimonianza artistica il FAI ha organizzato una visita guidata alla chiesa di Soméda, con ritrovo dei partecipanti venerdì 26 maggio alle ore 14.30 a Moena in Piazza Ramon (partecipazione libera senza bisogno di prenotazione).

Inoltre, al termine della presentazione del Gruppo presso il Municipio di Moena alle 17.30 vi sarà una conversazione storico artistica a cura del Responsabile culturale del FAI Ezio Chini su “Il dipinto di Valentino Rovisi nella pala di Soméda e il suo progetto di restauro”.

Tutta la popolazione è invitata a partecipare all’appuntamento, che rappresenta un’importantissima novità nel panorama culturale e associativo delle Valli di Fiemme e di Fassa.

fai fassa

 

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi