Appello dei ladini per i tribunali periferici

Da il 23 gennaio 2009

Questo articolo è già stato letto 1097 volte!

giustizia.jpgPreoccupa anche l’Union Autonomista Ladina il ventilato passaggio al tribunale di Trento dei processi penali radicati nella sezione distaccata di Cavalese. « Questa decisione – spiega il movimento ladino in una nota – desta allarme e preoccupazione nei cittadini delle comunità interessate, e nei professionisti che operano nel settore perché sembra preludere ad un ulteriore svuotamento di funzioni svolte presso le sezioni distaccate anche nel settore civile ». L’Union Autonomista Ladina fa propria questa preoccupazione appellandosi alla Giunta provinciale e al suo Presidente perché faccia quanto possibile affinché il Ministro della Giustizia adotti le misure idonee ad evitare che le valli di Fiemme e Fassa restino prive dell’importante servizio della giustizia penale che fino ad ora ha dato prova di funzionare e di rispondere alle richieste dei cittadini.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi