Rinnovo impianti per le Skiaree Ciampac e Catinaccio

Da il 26 febbraio 2017
CiampacCabina

Questo articolo è già stato letto 63225 volte!

Importanti novità, nell’inverno 2017-2018, per gli sciatori che troveranno ad attenderli una cabinovia al posto della funivia e due seggiovie rinnovate, mentre si ridurranno i tempi d’arrivo da Pera a Pian Pecei, nella skiarea Catinaccio, grazie a due moderne seggiovie quadriposto.

A incrementare la fama della Val di Fassa, quale destinazione all’avanguardia nell’arco alpino per modernità degli impianti e sciabilità dei suoi tracciati, ii prossimo inverno ci penserà la skiarea Ciampac.

A fine stagione invernale, la funivia Ciampac andrà in pensione per lasciare posto ad una cabinovia, con gondole da 10 posti, in grado di trasportare fino a 2000 persone l’ora <<Garantiremo il ricircolo costante degli sciatori – spiega Tullio Pitscheider, presidente della Ciampac e Contrin spa – ovviando alle code che si formano nei periodi di maggiore afflusso turistico in questo punto d’importante confluenza, che è diventata Alba dopo l’inaugurazione nel dicembre del 2015 della funifor Alba-Col dei Rossi.

Ora la funivia è utilizzata non solo da sale dal paese al Ciampac, ma anche da chi arriva dal Belvedere di Canazei e dal Sellaronda e da chi giunge dal Buffaure di Pozza e si sposta in entrambi i sensi. La cabinovia, Siamo certi, incentiverà anche un maggior numero di discese sulla nera Ciampac, ora sfavorito nei periodi d’alta stagione dalle code alla funivia>.

Assieme a quest’impianto sara riprogrammato l’assetto della skiarea, grazie al rinnovo di un palo di seggiovie la “Roseal” diventerà una quadriposto ad agganciamento automatico che raggiungerà la Sella Brunech, località che permette a chi scia lungo lo Skitour Panorama (73 km) di scollinare verso il Buffaure (e viceversa), mentre Ia seggiovia ‘Sella Brunech’ sara rimodernata e si fermerà all’attuale stazione intermedia, suddividendo cosi [area sciabile in una zona per principianti e in una per esperti.

I lavori, che comporteranno di fatto la chiusura della località dalla primavera al prossimo autunno per la presenza di tre cantieri in quota e uno in paese (stazione a valle), saranno a carico delle società Ciampac e Contrin spa e Sitc di Canazei, per un investimento di quasi 13 milioni di euro.

ciampac funivia inverno

Anche a Pera, il prossimo inverno, gli sciatori saranno accolti da importanti novità: le seggiovie che portano a Pian Pecei saranno sostituite con due a quattro posti con copertura: con questo modo, oltre a incrementare la comodità di trasporto degli utenti velocizzeremo di gran lunga anche il trasporto, sostiene Claudio Bernard, presidente delle Funivie Catinaccio, che investirà circa 7 milioni di euro nei nuovi impianti e nel potenziamento dell’innevamento programmato.

I lavori per le seggiovie inizieranno a primavera e nel corso dell’estate 2017 si potrà raggiungere il Ciampedie con la funivia di Vigo.

seggiovia pera di fassa

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi