Val di Fassa, il terzo ufficio turistico migliore d’Italia si trova qui

Da il 9 agosto 2011

Questo articolo è già stato letto 2354 volte!

Un’indagine di “Guida Viaggi” premia l’efficienza dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa

La Val di Fassa primeggia in Italia per la qualità nell’accoglienza turistica. A stabilirlo una recente indagine di “Guida Viaggi” (rivista e agenzia stampa del turismo professionale) tra gli uffici turistici del Belpaese che vede quello di Canazei - scelto in rappresentanza degli otto dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa – al terzo posto, nella categoria montagna e laghi, superato solo da Selva di Val Gardena (51 punti) e Corvara (50 punti). L’ufficio turistico di Canazei, con i suoi 43 punti, inoltre si classifica quarto in tutta Italia (oltrepassato dai 45 punti di Ferrara, città d’arte), considerando anche le graduatorie di città d’arte e località termali e marittime.

“Guida Viaggi” con l’inchiesta ha valutato la professionalità degli addetti del settore, iniziando dal primo contatto del turista con una località che di solito avviene attraverso gli uffici preposti all’informazione e all’accoglienza turistica. L’indagine ha “testato” 210 enti turistici italiani, suddivisi in quattro categorie (montagna e laghi, mare, città d’arte, terme), ai quali è stata inviata una richiesta anonima di informazioni relative a un soggiorno nella località di loro competenza. Per omogeneità la richiesta si riferiva, per tutti gli enti interpellati (eccetto città d’arte e terme), ad un soggiorno di 14 notti in hotel 3 stelle, con trattamento di mezza pensione per una famiglia formata da due adulti e due bambini, di 7 e 11 anni, con sistemazione in una camera unica, con due letti singoli e uno matrimoniale. L’indagine si è svolta tra il 9 e il 16 giugno 2011, attraverso l’invio di una e-mail, che oltre al soggiorno chiedeva pure l’invio di materiale informativo all’indirizzo del richiedente. “Guida Viaggi” ha, quindi, stilato una classifica di merito (da 0 a 60 punti) che ha tenuto conto di: rapidità della risposta a mezzo mail; rapidità dell’invio postale del materiale informativo (dépliant, cartine, etc.); completezza delle informazioni ricevute (mail e invio del materiale cartaceo); facilità della prenotazione sul web; “forma” della risposta (sia nella mail, sia nella lettera di accompagnamento del materiale cartaceo).

Grazie a quest’inchiesta non è stato valutato solo l’ufficio turistico, ma anche il portale ufficiale della valle, www.fassa.com, e l’efficienza del sistema organizzativo dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa che, con questo ottimo risultato, dà lustro all’intero Trentino turistico (altra località della provincia presente nei primi dieci classificati è San Martino di Castrozza, ottava).

Ulteriori informazioni: www.fassa.com


About Elisa Salvi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi