Transdolomites, aperto il tesseramento 2016

Da il 18 marzo 2016
transdolomites tesseramento 2016

Questo articolo è già stato letto 36139 volte!

L’ASSOCIAZIONE che porta IDEE verso un FUTURO di VALORE!

Ha avuto inizio la campagna di tesseramento di Transdolomites per l’anno 2016.

Al fine di coinvolgere sempre più la popolazione locale nel dibattito ed iniziative di Transdolomites, abbiamo provveduto alla stampa e affissione di locandine dedicate all’azione di tesseramento.
Questo perché Transdolomites non è un’associazione riservata agli appassionati o esperti dei trasporti, ma deve essere l’associazione di tutti coloro che desiderano essere portatori di idee per la futura programmazione dello sviluppo sostenibile nel territorio dolomitico e alpino.
Da quest’anno per l’Associazione vi è novità importante.
Con la Determinazione del Dirigente del Servizio Politiche Sociali Ufficio Qualità dei Servizi del 26 gennaio 2016 l’Associazione Transdolomites a seguito della domanda presentata in data 4 dicembre 2016 è stata iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale con il N. di iscrizione 512 Sezione Unica con decorrenza dal 26 gennaio 2016.
In conseguenza di tale certificazione è possibile fare delle erogazioni liberarli in favore di Transdolomites che possono riguardare sia gli iscritti a Transdolomites, così come tutti coloro che non iscritti desiderano comunque sostenerla economicamente.

Le erogazioni liberali in denaro, sono soggette a detrazione/deduzione, ai sensi dell’articolo 22 della L.Q. n.383/2000.
In particolare ;
a) le erogazioni liberali rese da persone fisiche sono detraibili nella misura del 19% dell’erogazione stessa, entro il limite massimo di 2.065,83 euro;
b) le erogazioni liberali rese da imprese sono deducibili dal reddito di impresa nella misura massima del 10% del reddito di impresa dichiarato e, in ogni caso, entro il limite massimo di 70.000 euro annui.
Posto quanto affermato, i suddetti diritti di detrazione/deduzione saranno esercitabili sempre che le erogazioni in denaro vengano effettuate a mezzo di bonifico bancario o postale (in alternativa a carta di debito, carta di credito, assegno bancario o circolare).

All’atto di ricevimento del denaro l’Associazione potrà, su richiesta del soggetto erogante, rilasciare apposita quietanza di pagamento consistente in dichiarazione di avvenuto ricevimento dell’importo (come da modello allegato). Sull’originale della quietanza, da rilasciare al soggetto erogante, si apporrà la marca da bollo di 2 euro, qualora l’importo erogato fosse superiore a 77,47 euro. Copia della quietanza verrà conservata agli atti dell’Associazione. Si precisa, tuttavia, che ai fini della detrazione/deduzione in sede dichiarativa avrà efficacia copia del documento di erogazione quale bonifico o altro mezzo succitato utilizzato. Per tale ragione, la quietanza di pagamento avrà carattere eventuale.

transdolomites tesseramento 2016

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi