Terrazza sulla Marmolada a prova di disabilità

Da il 30 giugno 2011

Questo articolo è già stato letto 1157 volte!

La nuova terrazza panoramica situata a Punta Rocca, a quota 3.265m, presso la stazione di arrivo della funivia della Marmolada, è di più facile accesso. Nonostante la sua posizione in un contesto estremo, la terrazza è priva di barriere architettoniche. Anche le persone diversamente abili ed i portatori di handicap potranno accedere allo straordinario paesaggio che si ammira dalla “Regina delle Dolomiti”. «La funivia e l’ascensore abbattono ogni barriera architettonica – spiega Mario Vascellari presidente della Società Marmolada S.p.A.-. La terrazza diventa facilmente raggiungibile da tutti. Non ci sono scalini. Si sale comodamente grazie alla funivia della Marmolada, che in circa 15 minuti consente di raggiungere la vetta». Attraverso tre tronchi funiviari, partendo dalla stazione di valle di Malga Ciapela (1.450m) si arriva a Punta Rocca (3.265m) passando per le stazioni intermedie di Antermoja (2.350m) e Serauta (2.950m). Arrivati a interno alla stazione di monte, ampiamente finestrato, si può salire alla terrazza tramite l’ascensore. «La nuova terrazza panoramica – continua Vascellari – rappresenta un ulteriore passaggio nel processo di miglioramento della struttura della funivia della Marmolada iniziato nel 2004».

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi