“Sonno e Salute” serata a Pozza con la dott.ssa Carla Oggioni

Da il 21 settembre 2016
sonno-e-salute-cervello-in-fuga

Questo articolo è già stato letto 52181 volte!

LA BANCA DEL TEMPO nell’ambito del PROGETTO SALUTE organizza una serata informativa dal titolo

SONNO E SALUTE: IL CERVELLO IN FUGA “

SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI POZZA DI FASSA VENERDì 23 SETTEMBRE ORE 20.30

RELATRICE :

DOTT.SSA CARLA OGGIONI medico chirurgo-studiomedico “Demetra” -Monza

In una sorta di paradosso,  ci preoccupiamo per il fenomeno della fuga dei cervelli dall’Italia, ma non attribuiamo altrettanta importanza alla privazione di sonno, che di fatto impedisce al nostro cervello quella benefica “fuga ad occhi chiusi” dalla quale dipendono la nostra salute  e il nostro equilibrio psico-fisico.

In altre parole, sarebbe buona cosa se i cervelli migliori non andassero all’estero, sottraendoci  in tal modo risorse umane molto qualificate, ma sarebbe altresì vitale non precludere al nostro cervello quella fuga dalla volontà, dallo stress e dai condizionamenti sociali che ogni notte, attraverso i meccanismi ciclici e spontanei del sonno e del sogno, rigenera le nostre energie, potenzia la nostra memoria e rimette ordine nei nostri pensieri.

Si calcola che negli ultimi cinquant’anni abbiamo ridotto di circa due ore la durata media del nostro sonno, sacrificando cospicue dosi di benessere psico-fisico per esigenze lavorative, eventi stressanti e nuovi stili di vita. Nel mondo occidentale, soprattutto tra i giovani e anche per l’influenza dei social network, la notte viene sempre più occupata da attività e relazioni reali o virtuali che collocano  il sonno in un ruolo di secondaria importanza ( quasi fosse una perdita di tempo) e ne violentano i preziosi bioritmi, dai quali dipende in larga misura la qualità del nostro impegno durante le ore di veglia.

Dormire poco e male rappresenta a tutti gli effetti un fattore di rischio per un precoce invecchiamento e per varie patologie e si associa spesso agli abusi alimentari, che crescono di pari passo con la riduzione delle ore di sonno.

E’ infatti comprovato un nesso statistico tra sonno insufficiente e obesità, con il corollario di alcoolismo, tabagismo, consumo di sostanze psicotossiche e nuove dipendenze, come la ludopatia da gioco d’azzardo e la prolungata navigazione in Internet.

In conclusione, dobbiamo  ricollocare in un’ottica salutistica il sonno e i sogni che lo accompagnano e a tale scopo si è sviluppata in questi ultimi anni la Medicina del Sonno, una branca delle Neuroscienze volta a indagini e terapie sempre più mirate per il benessere del cervello “in fuga”.Di questo e di altro si parlerà nella serata , durante la quale verranno illustrati i concetti generali di fisiologia e di patologia del sonno , con i fenomeni  psico-fisici che ne fanno parte.

Si augura a tutti buon ascolto,  sperando che il tema  prescelto sia gradito al Pubblico,  dal quale in questi ultimi quattro anni la  collaborazione della Dottssa Carla Oggioni con il Progetto salute della Banca del Tempo Ladina è stata accolta con viva cordialità.

La popolazione tutta è gentilmente invitata a partecipare.

sonno-e-salute-cervello-in-fuga

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi