Slitta la consegna della caserma di Pozza di Fassa

Da il 23 febbraio 2013

Questo articolo è già stato letto 945 volte!

Il Servizio Autonomie Locali della Provincia ha autorizzato il Comune di Pozza a prorogare il termine di fine lavori della costruenda caserma dei vigili del fuoco al 16 febbraio 2014. Si tratta di un ulteriore differimento per un’opera che nel suo cammino ha trovato numerose difficoltà. Inizialmente la conclusione dell’opera era stata fissato nel febbraio 2011 poi slittata al 2012. Il ritardo, secondo l’amministrazione di Pozza è da imputare ditta appaltatrice che non ha rispettato il termine contrattuale previsto. Attualmente è in atto una procedura arbitrale visto che il Comune si è costituito in giudizio per delle riserve avanzate dalla ditta nel registro di contabilità, ritenute peraltro infondate dal direttore dei lavori.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi