Si è parlato di sentieri all’assemblea della Sat di Moena

Da il 9 febbraio 2014
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questo articolo è già stato letto 20593 volte!

Hanno una lunghezza di 150 chilometri i sentieri curati dalla locale sezione Sat. Un impegno non indifferente che un tempo era di competenza di contadini e pastori.

Domenico Sighel, come responsabile della sentieristica, ha puntigliosamente elencato i lavori eseguiti e quelli che attendono il completamento. In questo sforzo è parte importante l’amministrazione di Moena che assume stagionalmente una persona per curare i tracciati che dal fondovalle portano in vetta. Nella sua relazione Sighel ha sollevato il problema costituito dall’attuale segnaletica che adotta per i sentieri, percorsi di mountain bike e ippovie, cartelli uguali per dimensione e colori. «Questo sistema di indicazioni – ha detto – spesso confonde gli escursionisti». Nel corso dell’ultima assemblea è stato rinnovato il direttivo della locale sezione Sat con l’ingresso di giovani volenterosi. Guideranno il sodalizio per i prossimi tre anni Claudio Canal, Gigi Casanova, Livio Defrancesco, Andrea Felicetti (più votato), Damiano Livecchi, Domenico Sighel, Koris Sommariva, Stefano Sommariva e Thomas Zanoner.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi