“Saper Essere” un progetto per i giovani di Moena fatto dai giovani !

Da il 23 luglio 2013
la risola valle di fassa

Questo articolo è già stato letto 6050 volte!

MOENA. Un successo inaspettato quello dei giovani di Moena che hanno partecipato al progetto “Saper Essere Responsabile” promosso dal piano giovani di zona “La Risola”.

Walter Klinkon, presidente dell’Associazione “Saper Essere” (che ha come finalità il benessere psico fisico della persona, l’equilibrio e la qualità delle relazioni), insieme al mediatore Renzo Maggiore (autore del manuale ”Le chiavi del saper essere”), hanno seguito per 6 settimane un gruppo di quindici giovani di Fassa e Fiemme (dai 18 ai 20 anni di età) in un percorso formativo senza precedenti, mettendo a disposizione nuove competenze di gestione di gruppo.

Obiettivi primari del gruppo di lavoro: migliorare la comunicazione, capire come poter apprendere in modo semplice, saper sviluppare la cooperazione di gruppo ed incentivare la propria gestione e conoscenza emozionale. “ Di che cosa avete bisogno in valle?” Questa è stata la domanda che ha fatto partire la scintilla di lavoro. “Grazie all’apprendimento di un metodo (modello sistemico) – racconta Walter Klinkon – i ragazzi hanno dimostrato di essere maturi e responsabili e desiderosi di fare”.

Individuando insieme una “mission” (un obiettivo comune), identificata nella realizzazione di eventi ed intrattenimento giovanile, gestita in modo responsabile, consapevole e soprattutto rispettoso, che possa essere presentata prossimamente al comune di Moena per la sua effettiva realizzazione, i ragazzi si sono cimentati in una nuova sfida. “Abbiamo appreso un metodo per fondare un’associazione giovanile che possa permetterci di rapportarci con le istituzioni ed i comuni in modo concreto ed idoneo” raccontano i ragazzi- “Attraverso una “vision” (una visione unitaria del gruppo formato) abbiamo creato uno slogan che riassumesse il nostro scopo “Le Arti dei Party” ed una Carta dei Valori incentrata sull’idea di costruire degli eventi per giovani fatti da giovani (quali feste, concerti, eventi sportivi, ecc…) che possano essere un punto di incontro per i ragazzi delle due valli di Fassa e Fiemme, senza distinzioni e competizioni.”

“I ragazzi hanno reagito in maniera egregia a questa esperienza e sono stati una grande sorpresa per noi – racconta Renzo Maggiore- tant’è che hanno acquisito degli strumenti importanti per poter realizzare dei progetti concreti. Ad ogni modo, la nostra Associazione “Saper Essere” sarà sempre pronta a supportarli e sostenerli anche a distanza”.

Soddisfatti del risultato anche l’assessore Ilaria Chiocchetti , l’ass. Giancarlo Ramus, la Procuradora di Fassa Cristina Donei ed il Sindaco di Moena Riccardo Franceschetti, nonchè le rappresentanti del Piano Giovani “La Risola”, entusiaste per la riuscita di questo progetto, di certo in replica per il prossimo anno.

la risola valle di fassa

About Federica Giobbe

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi