Premiati gli atleti dello Ski & Ice College Val di Fassa

Da il 7 giugno 2018
premiati ski college fassa 2018

Questo articolo è già stato letto 94460 volte!

In attesa degli scrutini di fine anno e, per alcuni studenti atleti anche degli esami di maturità, la Sorastant della Scuola Ladina di Fassa Mirella Florian, assieme allo staff dello Ski & Ice College Val di Fassa, hanno voluto premiare i ragazzi che si sono particolarmente messi in evidenza nella stagione sportiva 2017/2018.

È un classico appuntamento di fine stagione che è andato in scena presso l’Aula Magna dell’Istituto a Pozza di Fassa, alla presenza anche dell’assessore provinciale alla cultura, cooperazione, sport e protezione civile Tiziano Mellarini, del vicepresidente vicario della Federazione Italiana Sport Invernali Angelo Dalpez e dell’assessore al turismo, sport, politiche giovanili, economia, commercio e artigianato del Comun Generale di Fassa Matteo Iori.

Lo Ski college, nato in virtù della legge n. 166 del 2002 sulla base di un protocollo d’intesa siglato tra F.I.S.I. e M.I.U.R., come proposta educativa sportiva e scolastica e dal 2005 sostenuto dalla Provincia Autonoma di Trento, ha una convenzione con la Federazione Italiana Sport Invernali e con la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio.

Fra i 60 studenti atleti che frequentano lo Ski & Ice College Val di Fassa il referente didattico del progetto Stefano Ellecosta assieme al responsabile tecnico Marco Costazza hanno evidenziato i ragazzi che hanno ottenuto risultati di rilievo nelle varie competizioni. Su tutte Monica Zanoner che ha vinto una medaglia d’argento ai campionati italiani junior di superG a Santa Caterina Valfurva, ma pure 4 vittorie e ben 10 podi in gare Fis. Sognando una convocazione nella nazionale giovanile ore la attende l’esame di maturità.

Come all’hockeista Sebastiano Soracreppa, che è stato convocato nella nazionale Under 20 ed ha partecipato all’Alps Hockey League con il Fassa Falcons. Anche per lui avrà da superare l’ultimo scoglio stagionale. Sempre per l’hockey sono stati evidenziati i risultati di Andrea Odorizzi e Andrea Ploner, impegnati in raduni sportivi. Fra i più giovani riconoscimento e diploma sportivo per Francesca Gatta, che si è aggiudicata la medaglia d’argento ai campionati italiani della categoria ragazza a Falcade, oltre a ben 5 vittorie in gare del Comitato Trentino e altri podi.

Premiati anche Daniele Rasom e Fabian Cincelli per lo sci alpino, Matteo Ferrari e Riccardo Bernardi nello sci nordico, Petra Basteri per lo snowboard che è riuscita a centrare ben 6 medaglie ai campionati italiani giovani e aspiranti, ed ancora Margherita Meneghetti sempre per lo snowboard.

Eccellenti risultati in ambito nazionale e internazionale sono stati poi ottenuti da Giulio Bezzi (pure lui impegnato con la maturità), da Jacopo Bortolas, Annika Sieff e Giada Tomaselli. Infine per il settore pattinaggio artistico Laetitia Vianello ha vinto la triveneto cup junior a Pontebba, ha ottenuto un secondo posto nell’International Ice Cup di Innsbruck e il terzo posto nella Junior fascia nazionale a Bressanone.

Il pomeriggio si è poi concluso con la presentazione dei programmi e degli aspetti organizzativi ai giovani studenti che entreranno a far parte dello Ski & Ice College Val di Fassa il prossimo anno scolastico 2018/2019. Un gruppo interessante e partecipato, uscito da una selezione tecnica, che testimonia il grande appeal che questa scuola ha fra i giovani sciatori e sportivi. Fisi Trentino

premiati ski college fassa 2018

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi