Pozza di Fassa, muore avvocato avvelenato dai funghi

Da il 6 agosto 2012

Questo articolo è già stato letto 1617 volte!

L’avvocato civilista bresciano Gennaro Capezzuto ha perso la vita dopo avere raccolto e mangiato dei funghi a Pozza di Fassa.

Capezzuto aveva 74 anni ed era in villeggiatura in un’abitazione privata. Era stato ricoverato da venerdì in rianimazione all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Il decesso è avvenuto nella serata di ieri. Il sospetto di avvelenamento è ancora oggetto di verifica da parte dei sanitari. Secondo i medici i funghi avrebbero intossicato il fisico ell’uomo, compromettendo le sue condizioni fisiche fino a provocare un collasso cardiaco. L’Apss (azienda provinciale per i servizi sanitari) ricorda intanto che è attivo da oggi nei Comuni del Trentino il servizio di controllo dei funghi raccolti. Chiamando la polizia municipale è possibile portarli per verificare che si tratti di prodotti tutti commestibili.

fonte: bresciaoggi.it

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi