Polizia italiana e croata: insieme per la sicurezza sulle piste

Da il 8 gennaio 2013

Questo articolo è già stato letto 1023 volte!

Mercoledì 9 gennaio alle 10.30 inaugurazione del servizio di assistenza su pista ai turisti di nazionalità croata presenti nella regione Trentino Alto Adige al rifugio Maria (Passo Pordoi). 

La presenza di pattuglie miste di poliziotti, italiani e croati, è assicurata dal 10 al 26 gennaio, in base all’accordo di cooperazione transfrontaliera siglato tra la Polizia di Stato e la Polizia della Repubblica di Croazia. All’evento sarà presente il vice direttore

generale della Polizia di Stato prefetto Francesco Cirillo e il capo della Polizia croata

.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi