“Per non dimenticare”. Presentazione a Moena del libro di Maria Piccolin

Da il 2 settembre 2011

Questo articolo è già stato letto 1018 volte!

Sabato 3 settembre nell’aula magna del polo scolastico alle ore 20.30 sarà presentato al pubblico Il libro di Maria Piccolin “Per non dimenticare…Figli di Fassa morti nella Grande Guerra” pubblicato in ladino nel 2007 oggi è tradotto in italiano su iniziativa dell’Assessorato regionale per le Minoranze linguistiche. L’opera intende ricostruire lo scenario storico in cui 235 fassani persero la vita sul fronte orientale, ma anche in aree minori e poco conosciuti come Albania, Romania, Serbia. Alla fine del primo conflitto mondiale i tanti kaiserjager partiti per gli sconosciuti confini dell’impero furono cancellati dalla memoria pubblica. Erano dei vinti e quindi non avevano ufficialmente diritto al ricordo. Con un lavoro attento e documentato ora viene fatta giustizia di un oblio durato per troppi decenni.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi