Nuovo contrassegno per invalidi

Da il 24 ottobre 2012

Questo articolo è già stato letto 1862 volte!

Tempi duri per i furbetti che espongono sull’auto, non avendone titolo, il contrassegno di colore arancione destinato agli invalidi. A seguito del decreto n.151 del 30 luglio scorso la polizia comunale sta sostituendo il vecchio documento con il nuovo cartellino europeo di colore blu. Entro il 20 novembre gli interessati dovranno consegnare, nella sede dei vigili urbani, una foto tessera in maniera da ottenere il nuovo contrassegno che attesterà, in maniera chiara, la loro identità. Con il nuovo documento la limitazione del possessore sarà comprovata su tutto il territorio europeo. «Vorrei solo ricordare – spiega il comandate Gianluca Ruggiero – che il cartellino rilasciato dal comune di Moena non permette l’accesso alle zone a traffico limitato di altre città se questo è regolato da telecamere. Per lo stesso motivo i cittadini di altre città, qualora vogliano transitare dal varco nord di Moena, devono comunicare anticipatamente la loro presenza in paese».

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi