“Poetiche divagazioni in Valle di Fassa”: inaugurazione a Vigo di Fassa

Da il 29 luglio 2014
Mostra fotografica di Giovanni Coppini

Questo articolo è già stato letto 26310 volte!

L’estate al Museo Ladino (Vigo di Fassa) prosegue con una nuova mostra fotografica, dal titolo evocativo: Poetiche divagazioni in Valle di Fassa. Scorribande di un obiettivo fotografico.

L’autore, Giovanni Coppini, modenese di nascita, ma appassionato conoscitore della val di Fassa, presenta presso il Museo Ladino una selezione dei suoi scatti più recenti e più evocativi.

L’inaugurazione si terrà Martedì 5 Agosto ad ore 17.00 al Museo Ladino (Vigo di Fassa), con la partecipazione dell’autore.

Giovanni Coppini

Dopo essersi per anni dedicato alla pittura di paesaggio, negli anni settanta è passato alla fotografia, trovando sempre nuova ispirazione nella nostra valle che ha immortalato in paesaggi, scorci e dettagli che solo l’occhio indagatore di un attento fotografo riesce a cogliere. Da allora la sua passione, definita da chi lo conosce bene un’autentica “patologia dell’anima”, lo ha portato a vagabondare in tutta la valle di Fassa
scrutando la n
atura e i mutamenti apportati dall’uomo.  L’elemento che rimane costante nell’intero percorso è la luce, con le sue rifrazioni sull’acqua o filtrata dai rami degli alberi, fatta di contrasti netti o di morbide sfumature, che donano a ogni cosa una nuova veste carica di poesia. In alcune opere la voglia di sperimentazione sembra voler addirittura spingere la natura verso elementi astratti, quasi grafici nell’essenzialità delle linee, ma solitamente è il dettaglio ripreso in modo naturale, quello che sfugge all’occhio disattento dei più, che sembra attrarre instancabilmente lo sguardo di Giovanni Coppini, che riesce a cogliervi l’essenza più intima o il gioco prospettico più ardito.
Ogni scatto riesce nell’intento di trasmettere una grande serenità e pace, sollecitandoci a soffermarci in contemplazione, per meditare – almeno per un attimo – su quanta bellezza ci circonda e sulla nostra frenetica distrazione.
In passato Giovanni Coppini ha già collaborato con l’Istituto Culturale Ladino per realizzare due calendari sul tema dell’acqua (1989) e della legna (1991) e una mostra dal titolo “Fum e Rataplan”, legata ad un terzo calendario (1995).

A chiusura dell’evento sarete nostri graditi ospiti al buffet gentilmente offerto dai Caseificio Sociale Val di Fassa.

Museo Ladino di Fassa – sala L. Heilmann
5 – 31 agosto 2014
tutti i giorni 10.00-12.30 e 15.00-19.00

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi