Moena scommette sulla cultura

Da il 11 febbraio 2009

Questo articolo è già stato letto 691 volte!

donei.jpgL’amministrazione comunale punta sulla scuola. Saranno infatti 21 mila euro i contributi versati nel 2009 ai vari ordini di scuola. Diecimila alla scuola materna, cinquemila alla primaria e sei mila alla secondaria di primo grado. «Tale risorse – ha detto l’assessore Cristina Donei – serviranno alla realizzazione di progetti destinati ad attività integrative programmate dai rispettivi consigli di classe e di istituto. Tutto questo per concorrere a migliorare la formazione e la crescita culturale e sociale dei ragazzi». Continua intanto la collaborazione con l’ufficio periferico dell’A.P.P.A (Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente) per incentivare i ragazzi in età scolare alla raccolta differenziata dei rifiuti. Sarà inserito nel corso di questo anno anche un progetto rivolto al risparmio energetico. Poi c’è la necessità di attrezzare convenientemente i giovani a comunicare con tutto il mondo. «Di fondamentale importanza in una realtà globalizzata è possedere – spiega l’assessore Donei – gli attrezzi linguistici per comunicare con un numero sempre maggiore di persone. Per questo continuerò a proporre corsi pomeridiani di lingue straniere (inglese e tedesco), sia per rafforzare tali competenze, sia per far riflettere i nostri giovani sulla propria lingua e cultura nell’ottica di un’analisi comparativa con le altre lingue». Fra le attività sostenute dall’amministrazione comunale è compresa anche l’UTETD (università della terza età e del tempo disponibile) che sarà finanziata con otto mila euro. «Realtà importante – sottolinea Cristina Donei – che oltre a rispondere alla funzione di educazione permanente svolge allo stesso tempo un apprezzabile ruolo sia nella socializzazione che nel mantenimento del benessere psico – fisico. Un ulteriore sforzo economico sarà dedicato alla biblioteca comunale con un intervento di 33 mila euro. Le risorse saranno destinate all’aumento della dotazione libraria, incontri con autori, conferenze, dibattiti, concerti e mostre. Quest’anno poi ricorre il 25° anniversario della fondazione della Schuetzen Kompanie di Moena nonché i 200 anni delle battaglie di liberazione tirolesi. In collaborazione con la compagnia e la banda di Moena c’è l’accordo per festeggiare e ricordare questa ricorrenza. Per ora ci sono gli accordi di massima, ma è ancora presto per conoscerne i dettagli.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi