Moena. Rubati i boxer della Samp

Da il 26 luglio 2010

Questo articolo è già stato letto 913 volte!

casettesamp.JPGE’ stato forse un atto teppistico o solo la volontà di impadronirsi di magliette, bandiere, orologi, sciarpe e boxer della squadra del cuore. Nella notte tra domenica e lunedì ignoti hanno forzato alcune casette di legno dislocate presso il campo da calcio “Carlo Benatti”. Con la presenza della Sampdoria in ritiro dal mese di luglio sono state sistemate presso il perimetro del campo delle piccole casette di legno dove sono in vendita gadget blucerchiati. Dopo aver forzato le serrature hanno arraffato in maniera confusa oggetti tutti marchiati con i colori della squadra genovese. Ora i Carabinieri di Moena sono impegnati a cercare eventuali tracce lasciate dai malintenzionati. Dopo l’amichevole contro il Porto, persa per 2-1, l’allenatore della Samp, Di Carlo, ha concesso tre giorni di riposo ai giocatori. La squadra si ritroverà mercoledì pomeriggio (ore 17.15) sul prato del ‘Cesare Benatti’. Da valutare alla ripresa le condizioni di Pietro Accardi, uscito dolorante dall’amichevole col Porto per via di uno scontro fortuito col portiere Gianluca Curci. Per il difensore palermitano si parla di un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra. Il ritiro della Sampdoria si concluderà il sei di agosto. E’ questo il nono anno consecutivo di presenza della squadra genovese tra le Dolomiti. I blucerchiati infatti hanno scelto ancora una volta Moena come sede del loro ritiro precampionato e sembra che la dirigenza voglia rinnovare anche per il futuro questo “matrimonio” tra Sampdoria e la Val di Fassa.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi