Moena. Ragazzino cade con la bicicletta

Da il 22 ottobre 2010

Questo articolo è già stato letto 789 volte!

Soccorso “istituzionale” per un tredicenne finito con la sua bicicletta in fondo a una ripida scarpata in frazione Someda. Dopo un terribile volo di 30 metri è intervenuta anche la giunta comunale di Moena a portare soccorso al malcapitato. Soccorso rapido che ha visto impegnati sanitari di Trentino emergenza e Croce Rossa, soccorso alpino e i vigili del fuoco volontari. Il ragazzo, residente a Soraga, è stato trasportato  dall’elisoccorso al Santa Chiara di Trento con politraumi. Impensieriscono i possibili danni al torace, alla colonna e al bacino. Erano passate le 16 quando un ragazzino scendeva dalla ripida strada che da Someda conduce a Moena. Si tratta  del vecchio percorso che univa i due centri abitati ora dismesso dalle auto perché stretto, ripido e adiacente a un pendio che precipita nel torrente S. Pellegrino. Forse è stata una disattenzione o  i freni della bicicletta hanno tradito il giovane proprio sulla curva nei pressi dell’hotel Someda. Un urlo e un corpo che volava come un fagotto ha attirato l’attenzione dei compagni di gioco che hanno dato subito l’allarme. La chiamata è rimbalzata anche in seno alla giunta comunale che ha abbandonato la seduta e si è recata sul posto (il sindaco Franceschetti fa parte  del soccorso alpino). I sanitari hanno dovuto scendere con attenzione il pendio mentre l’elicottero faceva scendere il medico con il verricello.  Il ragazzino è stato recuperato,  adagiato nella lettiga dove è stato visitato e stabilizzato. Per lui poi il trasferimento rapido al Santa Chiara di Trento per ulteriori indagini e le cure del caso.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi