Moena. Premiati i reduci di Vancouver

Da il 10 aprile 2010

Questo articolo è già stato letto 1366 volte!

atletivancouver.JPGMolti i convenuti all’appuntamento promosso dalla Sif Lusia e gli impiantisti della Valle di Fassa per manifestare la riconoscenza ai reduci dei giochi olimpici di Vancouver nello chalet Valbona di Moena,. « Ho pensato – ha detto il presidente della Sif Lusia Umberto Anzelini – che fosse doveroso manifestare il giusto riconoscimento per il lavoro svolto dalla squadra che ha partecipato all’appuntamento internazionale. Lo dovevo come appassionato di sport ma anche come responsabile di un’area sciistica dove spesso i nostri campioni hanno svolto gli allenamenti». Agli atleti Chiara Costazza, Cristian Deville, Cristian Zorzi insieme ai tecnici Angelo Weiss, Yuri Hofer, Giuseppe Chenetti, Cesare Pastore, Matteo Guadagnini, Stefano Costazza e Giuseppe Zeni è stata consegnata una targa ricordo. Un pensiero particolare a Karen Putzer che non potendo partecipare come atleta ha fatto il suo debutto a Vancouver come brava commentatrice su Sky.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi