Moena. Nuovi campi da tennis

Da il 25 agosto 2010

Questo articolo è già stato letto 23599 volte!

Non poteva avere inizio migliore l’utilizzo dei nuovi campi da tennis in erba sintetica presenti all’interno del rinnovato centro sportivo Navalge. Il battesimo in occasione del tradizionale torneo di agosto denominato Trofeo Cassa Rurale Val di Fassa e Agordino. Ben 80 i tennisti (66 uomini e 19 donne) provenienti da ogni parte d’ Italia e con una nutrita rappresentanza di giocatori e giocatrici con classifica di terza categoria. La competizione è risultata essere di buon livello tecnico e ben diretta dal valente giudice arbitro Gianluca Personi coadiuvato dallo spirito volontaristico dei componenti del Tennis Club Moena. Ottima impressione ha destato la nuova superficie. Un’ erba sintetica di nuova generazione risultata abbastanza veloce e con buona capacità drenante. C’è comunque bisogno di qualche intervento da parte della ditta posatrice del manto per ovviare a qualche imperfezione. I vincitori del torneo sono risultati il roveretano Samuele Carraro per quanto concerne il tabellone maschile e la tredicenne gardenese Verena Hofer per il femminile. Carraro, vero e proprio dominatore del circuito tennistico regionale, ha vinto dimostrando superiorità e sicurezza. Nonostante ciò ha dovuto impegnarsi non poco, soprattutto in semifinale e finale, per portare a casa la vittoria. La semifinale tra Carraro e Piazzi (testa di serie n° 4) è stata forse la partita più bella del torneo. Entrambi dediti al gioco d’ attacco, talvolta anche con risposta e presa di rete, hanno impressionato per intensità di scambio, regolarità e grande tecnica. Tra le donne ha vinto Verena Hofer, tredicenne di Ortisei e prima ladina in assoluto a vincere il torneo di Moena. La Hofer ha sfruttato la prematura e secca eliminazione della bolzanina Isabel Steger e ora è pronta a partire per i campionati italiani giovanili di Genova. Poco spazio per i tennisti locali. Solo Severino Piazzi e il predazzano Stefano Narduzzi hanno dimostrato di poter competere alla pari con i talentuosi tennisti di fuori valle e meritano una giusta segnalazione. La manifestazione è stata possibile grazie alla sponsorizzazione della Cassa Rurale Val di Fassa e Agordino, la disponibilità del Comune di Moena e della società di Sviluppo Turistico di Moena senza dimenticare i dirigenti del Tennis Club Moena che hanno rubato non poco tempo agli impegni lavorativi in un momento turistico importate, per allestire al meglio un tradizionale evento sportivo dell’estate moenese.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi