Moena. Mi illumino di più

Da il 13 febbraio 2009

Questo articolo è già stato letto 1884 volte!

piazzailluminata.jpgMa quando finisce il Natale? L’interrogativo non è fuori luogo, specialmente se formulato il 13 febbraio alle ore 18.30 momento scelto in tutta Italia per mandare un segnale sul risparmio energetico. (vai al sito di Rai 2) “L’Epifania tutte le feste porta via”?  Qui da noi no! Troviamo ancora piazze addobbate da festoni scintillanti e alberi di Natale soffocati dalla povere. Il Natale a oltranza è un fatto di cattivo gusto che non dà merito agli sforzi per migliorare l’offerta turistica. “Il Natale, con le palle che divengono ovali per festeggiare la Pasqua, non è elegantissimo, non è assolutamente poetico: è solo incomprensibile” commenta con la sua rituale sagacia Claudio Delvai che di turismo certo se ne intende. Per risolvere il problema delle luminarie natalizie e delle insegne troppo chiassose forse basterebbe ricordare che i clienti si richiamano più con la qualità dei prodotti e con la professionalità, non con effetti mirabolanti divoratori di energia.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Un Commento

  1. Maria Luisa Brandi

    15 febbraio 2009 at 23:30

    Ahahahaa, anche da noi, fino a qualche giorno fa c’erano ancora le decorazioni natalizie luminose, e resistono ancora tappeti rossi sparsi qua e là. Alla faccia del risparmio, oltre che del poco gusto. ;-)

    Da Ceprano, Maria Luisa Brandi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi