Moena. Ecco la nuova giunta

Da il 28 maggio 2010

Questo articolo è già stato letto 1473 volte!

moenaalto.JPGIl debutto della nuova giunta è fissato per giovedì 3 giugno, giorno in cui si svolgerà il primo consiglio comunale della terza legislatura di Riccardo Franceschetti. Sono riconfermati Giancarlo Ramus ai lavori pubblici, ambiente e fonti energetiche. Alberto Kostner curerà l’agricoltura, foreste e sport. Ricoprirà anche il ruolo di vice – sindaco. Il nuovo assessore Luca Rigoni si interesserà invece di sanità, commercio, artigianato, viabilità, trasporti e arredo urbano. Ilaria Chiocchetti sostituirà Cristina Donei alla cultura, sociale e pari opportunità. Il sindaco Franceschetti assumerà ancora la guida dell’urbanistica, turismo e si occuperà anche di bilancio dopo l’uscita di Nicola Zanoner. Anche il personale comunale farà riferimento a lui. Manca all’appello Cristina Donei, il consigliere più votato che però è anche “procurador” della nuova comunità di valle. « Ho valutato che il mio incarico a livello sovra comunale – spiega – sia incompatibile con la presenza in giunta. Con questa mia scelta voglio sottolineare il compito che ci aspetta: cioè quello di far migrare alcune competenze dai comuni al nuovo ente. Rimarrò in consiglio comunale con un compito propositivo e per onorare tutti coloro che mi hanno manifestato fiducia». Cristina Donei affiancherà in un primo momento l’attività di Ilaria Chiocchetti che avrà bisogno di qualche mese per prendere coscienza del lavoro che l’aspetta. Giancarlo Ramus è un amministratore navigato. Dopo cinque anni come consigliere di minoranza è entrato in giunta con Franceschetti lavorando con impegno nel settore dei lavori pubblici. Nel corso della campagna elettorale è stato al centro di un attacco anonimo che lo accusava di aver sfruttato la sua posizione di assessore e di tecnico per portare a termine la vendita di un terreno su cui l’Albergo Vallechiara ha realizzato un parcheggio. Accusa respinta dall’interessato e che non ha inciso sui risultati dell’ultimo confronto elettorale. Alberto Kostner ha raccolto un buon successo elettorale dopo aver sostituito l’ex- assessore Mauro Degiampietro coinvolto in una storia legata a lavori eseguiti nell’albergo di famiglia senza licenza edilizia. Si occuperà oltre che di sport anche di agricoltura e foreste. Settore non marginale per Moena che gestisce tagli boschivi tramite la propria squadra di operai per circa cinque mila metri cubi annui.Stando alla fredda contabilità elettorale Ilaria Chiocchetti non avrebbe dovuto entrare in giunta ma l’amministrazione ha ottemperato all’indicazione che almeno un consigliere donna sia presente in giunta.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi