Matteo Boato espone alla galleria Ufofabrik di Moena

Da il 19 dicembre 2009

Questo articolo è già stato letto 836 volte!

plenilunio.jpgFino al 24 gennaio presso lo spazio espositivo della Galleria Ufofabrik di Moena è esposta l’ultima serie di olii su tela di Matteo Boato dal titolo “Plenilunio”. Si tratta di riflessioni pittoriche su paesaggi urbani sotto luce lunare che vanno ad arricchire il percorso di lavori su nuclei storici dal titolo “Le Case Danzanti” iniziato nel 2001. «Queste architetture – spiega l’artista – sono segni emblematici della nostra storia per la localizzazione, lo stile, la funzionalità, la specificità dell’uso. Però si prestano a essere rappresentate sul piano estetico, espressione della quotidianità dell’uomo». I colori sono stupendi, a volte usati con l’intento di rendere l’effetto del trascorrere delle stagioni sui paesaggi urbani, a volte con l’obiettivo di trasmettere l’energia fisica, le passioni, le emozioni di cui questi luoghi sono rappresentazione. La mostra presso la nuova galleria d’arte contemporanea Ufofabrik sarà accompagnata anche da alcuni pezzi in ceramica. L’inagurazione è oggi sabato 19 a ore 18.00 presso lo spazio espositivo in Strada del Marchiò, 6

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi