Le date di apertura delle Ski Aree in Val di Fassa

Da il 21 novembre 2017
val-di-fassa_plan

Questo articolo è già stato letto 38533 volte!

Grazie anche alle abbondanti nevicate in quota delle scorse settimane gli impianti in Val di Fassa stanno per aprire

Ci siamo, l’apertura degli impianti sciistici in Val di Fassa è imminente!

Nelle scorse settimane abbiamo avuto due importanti episodi nevosi che hanno accumulato in quota anche fino a 60/80 cm di neve fresca nel complesso. Un’ottima base, sufficiente per poter aprire tutti gli impianti in quota.

Skiarea-Buffaure-Ciampac

Ecco tutte le date delle singole Ski Aree in Val di Fassa:

  • dal 25 novembre 2017 saranno aperti gli impianti nella vicina Val di Fiemme e nella zona di Arabba;
  • dal 2 dicembre apriranno gli impianti della Ski Area San Pellegrino ed Alpe di Lusia, la Ski Area Carezza e la Ski Area Marmolada;
  • dal 6 dicembre apriranno tutte le altre Ski Aree della Val di Fassa: Belvedere, Col Rodella, Buffaure, Catinaccio e Ciampac ed anche il giro del Sellaronda
  • Tutte le date aggiornate clicca qui

sciare fassa

LE NOVITA’ per la stagione 2017/2018 in Val di Fassa

la Val di Fassa è pronta a confermarsi come destinazione all’avanguardia nell’arco alpino per modernità degli impianti e sciabilità dei suoi tracciati.

Infatti a fine inverno scorso, la funivia Ciampac è andata in pensione per lasciare posto a una cabinovia, con gondole da 10 posti ciascuna, in grado di trasportare fino a 2000 persone l’ora. «Garantiremo il ricircolo costante degli sciatori - spiega Tullio Pitscheider, presidente della Ciampac e Contrin spa - ovviando alle code che si formano nei periodi di maggiore afflusso turistico in questo punto d’importante confluenza, che è diventata Alba dopo l’inaugurazione nel dicembre del 2015 della funifor Alba-Col dei Rossi.

Ora la funivia è utilizzata non solo da sale dal paese al Ciampac, ma anche da chi arriva dal Belvedere di Canazei e dal Sellaronda e da chi giunge dal Buffaure di Pozza e si sposta in entrambi i sensi. La cabinovia, siamo certi, incentiverà anche un maggior numero di discese sulla nera Ciampac, ora sfavorito nei periodi d’alta stagione dalle code alla funivia».

Risultati immagini per nuovi impianti ciampac

Assieme a quest’impianto sarà riprogrammato l’assetto della skiarea, grazie al rinnovo di un paio di seggiovie:

1) la “Roseal” diventerà una quadriposto ad agganciamento automatico che raggiungerà la Sella Brunech, località che permette a chi scia lungo lo Skitour Panorama (73 km) di scollinare verso il Buffaure (e viceversa),

2) la seggiovia “Sella Brunech” sarà rimodernata e si fermerà all’attuale stazione intermedia, suddividendo così l’area sciabile in una zona per principianti e in una per esperti.

I lavori, che comporteranno di fatto la chiusura della località dalla primavera al prossimo autunno per la presenza di tre cantieri in quota e uno in paese (stazione a valle), saranno a carico delle società Ciampac e Contrin spa e Sitc di Canazei, per un investimento di quasi 13 milioni di euro.

Anche a Pera, poi, l’inverno 2017/18, gli sciatori saranno accolti da importanti novità: le seggiovie che portano a Pian Pecei saranno sostituite con due a quattro posti con copertura: «In questo modo, oltre a incrementare la comodità di trasporto degli utenti velocizzeremo di gran lunga anche il trasporto», sostiene Claudio Bernardpresidente delle Funivie Catinaccio, che investirà circa 7 milioni di euro nei nuovi impianti e nel potenziamento dell’innevamento programmato.

val-di-fassa_plan

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi