I Ladini incontrano la Comunità Grecìa Salentina

Da il 29 agosto 2016
identita linguistica e turismo fassa

Questo articolo è già stato letto 30666 volte!

IDENTITÀ LINGUISTICA E TURISMO: I LADINI INCONTRANO LA COMUNITÀ DELLA GRECÍA SALENTINA

Durante tre giornate fitte di incontri, dal 9 all’11 settembre 2016, la comunità ladina di Fassa e la comunità della Grecìa salentina saranno unite in uno scambio culturale che rinsalderà l’amicizia e la collaborazione tra le due minoranze linguistiche, lontane per posizione geografica e
caratteristiche del territorio, ma per certi versi accomunate da una stessa vocazione all’accoglienza e all’attività turistica.

Nel febbraio del 2015 i rappresentanti dell’Istituto Culturale Ladino e del Museo hanno potuto conoscere da vicino le modalità di gestione delle iniziative organizzate dalla comunità salentina volte alla conservazione della lingua e della cultura grika, ed incontrare i responsabili delle varie istituzioni e associazioni locali che si occupano – non senza difficoltà – della promozione culturale e turistica del loro territorio.”

Ora una delegazione grika, composta dai rappresentanti del Parco Palmieri, del Comune di Martignano e dell’Unione dei Comuni della Grecìa salentina, sarà presente in valle per incontrare i responsabili della gestione del territorio e della tutela della minoranza ladina a livello locale, provinciale e regionale, per conoscere più da vicino la realtà fassana.

mappagreciasalentinaPer confrontare le rispettive “buone pratiche” nel settore, si prevedono alcuni momenti di incontro con i rappresentanti delle organizzazioni turistiche e dell’Azienda di promozione turistica della valle di Fassa, durante i quali verranno presentate le modalità con cui l’identità linguistica della comunità grika viene declinata in rapporto alle attività turistiche, mettendo a confronto i diversi sistemi di organizzazione e gestione delle iniziative culturali. Nell’arco delle tre giornate ci sarà anche modo di illustrare agli ospiti l’attività dell’Istituto e del Museo ladino, con la sua articolazione sul territorio, nonché il lavoro delle associazioni impegnate per la valorizzazione della lingua e della cultura ladina.

Il primo incontro tra le due comunità ed i loro rappresentanti istituzionali si terrà presso la sala Luigi Heilmann del Museo Ladino, venerdì 9 settembre a partire dalle ore 9.30, nel corso del quale la minoranza Grika presenterà la propria realtà ed i progetti di salvaguardia linguistica,
mentre nel pomeriggio, con inizio alle ore 16.00, ci sarà una tavola rotonda con gli operatori dei settori turistico – economici della valle, con anche un laboratorio esperienziale ideato dal Parco Palmieri di Martignano (LE), per far conoscere la lingua grika ai turisti.

Per tutta la giornata sarà inoltre allestito uno stand con le pubblicazioni ed prodotti tipici della Grecìa salentina, che sarà successivamente trasferito presso il Palatenda di Pozza di Fassa nella giornata di sabato 10 settembre, a partire dalle ore 16.00, nell’ambito del 3° simposio Toni Gross, dove si potrà inoltre assistere alla proiezione di film etnografici relativi al territorio del Salento e delle Dolomiti.

Museo Ladino di Fassa 

identita linguistica e turismo fassa identita linguistica e turismo fassa 1

About VallediFassa.com

Blogger di www.valledifassa.com www.valledifiemme.it e www.predazzoblog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi