Ladini ai Campionati europei di calcio

Da il 25 giugno 2012

Questo articolo è già stato letto 1156 volte!

E’ rientrata da Lausitz (Sassonia) la squadra di calcio ladina che dal 16 al 24 giugno ha partecipato ai Campionati Europei di calcio delle minoranze “Europeada” a cui hanno preso parte 19 squadre in rappresentanza di 13 Stati. E’ stata la prima esperienza per i giovani giocatori selezionati tra le società sportive della val Gardena, val Badia, val di Fassa e di Cortina. Oltre ai ladini e ai sorbi (popolazione slava della Sassonia e Brandeburgo)hanno partecipato gli sloveni della Carinzia, i tedeschi della Polonia, una selezione delle minoranze che vivono in Estonia, i tedeschi che vivono in Russia, i retoromani della Svizzera, gli slovacchi dell’Ungheria, i frisoni del Nord provenienti dalla Germania, i tedeschi dell’Ungheria, i circassi della Russia, gli occitani della Francia, i gallesi della Gran Bretagna e i sudtirolesi dell’Alto Adige. La squadra ladina è stata eliminata nei quarti di finale mentre il titolo europeo è stato assegnato alla squadra altoatesina.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi