La Marmolada è più vicina

Da il 11 marzo 2009

Questo articolo è già stato letto 744 volte!

chiocchettidellai.jpg“È la prima volta che ci troviamo a parlare di Marmolada con discorsi concreti”. Con queste parole il sindaco di Canazei Fernando Riz ha espresso la sua soddisfazione per l’incontro promosso dall’Union Autonomista Ladina a Canazei, dove il presidente della Provincia Lorenzo Dellai ha illustrato le iniziative del governo provinciale per migliorare la difficile situazione sul Fedaia, da tempo lamentata dagli operatori che gestiscono le proprie attività sull’area trentina ai piedi della Marmolada. L’incontro – ha sottolineato il consigliere provinciale della UAL Luigi Chiocchetti – dà seguito agli impegni presi nell’autunno scorso dal movimento politico ladino ed in prima persona dal presidente Dellai, per dare risposte concrete alle richieste degli operatori che negli anni hanno assistito al progressivo declino della prestigiosa area. Dellai ha sottolineato la necessità di suddividere gli interventi in parti che consentono attuazione immediata ed altre che richiedono riflessioni ulteriori. Di grande importanza la questione della messa in sicurezza della strada per garantire l’apertura del Passo Fedaia, che rimane chiuso per lunghi periodi per pericolo di valanghe. A questo scopo l’intervento provinciale – illustrato dal dirigente generale dei lavori pubblici della Provincia, ing. Raffaele De Col – prevede di poter migliorare notevolmente la situazione già per l’inverno prossimo, posizionando dei “gasex” in grado di provocare il distacco pilotato della neve contestualmente allo sgombero della stessa dalla strada, riducendo così la chiusura ai soli giorni di nevicata. Tale intervento è previsto per l’estate prossima nella zona sovrastante il lago – quella maggiormente soggetta alle chiusure. Altri interventi più importanti con posizionamento di paravalanghe, necessari in alcuni tratti della strada, verranno portati a termine nell’arco di 3 anni.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi