Jazz internazionale alla Grenz di Moena

Da il 16 giugno 2011

Questo articolo è già stato letto 950 volte!

Torna il grande Jazz alla Grenz di Moena. Venerdì 17 alle ore 21.30 sul palco della sede in via Sasslonch suonerà il trio guidato dal grande chitarrista Sandro Gibellini con il celebre batterista newyorkese Eliot Zigmund e il bassista catanese Carmelo Leotta. Si tratta di un concerto da non perdere per tutti gli appassionati di questo genere musicale. Eliot Zigmund, batterista nativo di New York, è musicista molto esperto. Nel corso della sua carriera ha avuto modo di collaborare con i più importanti nomi del jazz moderno, tra gli altri Jim Hall, Stan Getz, Joanne Brackeen, Lee Konitz, Fred Hersch. Dal 1975 al 1979 è stato componente stabile del mitico trio di Bill Evans e successivamente, per cinque anni, del trio di Michel Petrucciani. In questa occasione Zigmund si presenta accanto a due ottimi musicisti del nord-est, il grande chitarrista Sandro Gibellini e il solido contrabbassista Carmelo Leotta.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi