Investimento mortale a Pozza di Fassa

Da il 18 luglio 2012

Questo articolo è già stato letto 1159 volte!

Romeo Ricco, 86 anni, capitano di lungo corso di S. Stefano Magra (la Spezia) è stato travolto, alle nove del mattino, da un’auto nel centro di Pozza di Fassa. La moglie, Liliana Babbini, 82 anni, ha riportato un trauma alla colonna vertebrale ed è ricoverata all’ospedale di Cavalese in osservazione. Erano arrivati lunedì scorso all’Hotel Meida insieme a una compagnia di 39 persone appartenenti al centro sociale “Barontini” di Sarzana. In mattinata i coniugi Ricco, dopo la prima colazione, avevano deciso di arrivare in paese scendendo lungo via Meida. Arrivati all’altezza del piaz del Malgher, a pochi passi dall’edificio comunale, hanno attraversato la strada ma non sono riusciti a raggiungere il marciapiede opposto. Per cause ancora da accertare la Ford Focus condotta da un abitante di Soraga li ha urtati proiettandoli sul marciapiede. Romeo Ricco è arrivato all’ospedale S. Chiara privo di vita trasportato dall’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites. La moglie Liliana Barbini invece è stata avviata all’ospedale di Cavalese con una autolettiga della Croce Rossa Val di Fassa.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi