“Incubo bianco” questa estate in Valle di Fassa

Da il 11 giugno 2013
Incubo Bianco Moena

Questo articolo è già stato letto 12944 volte!

Un libro diventa spettacolo. “Mi sono perso nel mio bosco” presentato alle stampe un anno fa dal rifugista fassano e membro del Soccorso Alpino di Moena Angelo Iellici, meglio noto come Angel de Larezila, ora è anche un pezzo teatrale che sarà presentato questa estate.

L’idea di adattare il contenuto di un libro a uno spettacolo è del Gruppo Eos di Bolzano. La riduzione scenica, che ha preso il titolo di “Incubo Bianco”, presentato in anteprima a Bolzano, ha saputo catturare l’attenzione della platea. Il passaggio continuo tra il drammatico presente vissuto dal protagonista, prigioniero di una slavina, e il ricordo di vicende passate si è dimostrato vincente.

Fondamentale poi l’azzeccato connubio multimediale tra le letture interpretate dagli attori Mara Da Roit e Pierpaolo Dalla Vecchia, le musiche originali eseguite al pianoforte dal maestro Emanuele Zottino e le immagini coinvolgenti, molte delle quali messe a disposizione dal Soccorso Alpino di Moena.

Lo spettacolo sarà in valle di Fassa nei mesi di luglio e agosto nelle seguenti date: 16 luglio Moena (debutto), 24 luglio Pozza, 31 luglio Canazei, 20 agosto Moena e 28 agosto Vigo

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi