Festa del Pd sulla neve a Moena

Da il 9 gennaio 2009

Questo articolo è già stato letto 866 volte!

pd.jpgSaranno giorni di festa, di vacanza sulla neve ma anche di dibattito. Ieri è iniziata a Moena la “Festa della Neve” del Partito Democratico. Dieci giorni intensi tra dilemmi politici, momenti di convivialità e relax in montagna. Il via giovedì 8 con Andrea Orlando, Lino Paganelli, Alberto Pacher e il sindaco Riccardo Franceschetti. Il primo dibattito politico con Giorgio Tonini questa sera alle ore 18 mentre domani si parlerà di federalismo fiscale, seguirà Lanfranco Tenaglia, ministro ombra della giustizia che parlerà delle possibili riforme in questo settore. A proposito di concerti, per quello della Bandabardò (ingresso gratuito fino a esaurimento posti), in programma sabato 10 gennaio, si sta pensando di organizzare un trasporto che consenta a chi ne ha necessità di ritornare dal concerto fino a Trento, poiché al termine dello spettacolo non ci sono mezzi pubblici in circolazione. Dal ’78 in Trentino viene organizzata, prima dal Pci, poi dai Ds, la “Festa della Neve”. Mentre per le passate edizioni l’organizzazione, ma anche gli appuntamenti politici, erano seguiti dalla federazione dei Ds trentini, quest’anno, come è avvenuto per la passata edizione, sarà direttamente la direzione centrale del Partito Democratico a farsi carico della manifestazione accolta per la terza volta nel teatro di Navalge. Per ulteriori infromazioni visitare il sito della festa

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi