Fassa Fuori Menù

Da il 15 giugno 2014

Questo articolo è già stato letto 1657 volte!

Metti una decina di chef - blasonati – della valle ai fornelli. Aggiungi alimenti locali d’eccellenza, dai formaggi, ai salumi, agli ortaggi, al miele e quant’altro. Condisci con graziose piazze di borghi montani, sentieri boschivi ai piedi di vette leggendarie, prati verdi di malga e un pizzico di “onde dolomitiche”, accompagnando il tutto con ottimi vini trentini, ed ecco servita: “Fassa Fuori Menù”.

Dal 4 luglio al 14 settembre si svolge la prima edizione della rassegna che riunisce alcuni dei migliori talenti culinari di Fassa, e li porta a uscire dalle loro cucine, per far conoscere e degustare, attraverso show cooking all’aria aperta, le peculiarità della gastronomia valligiana.

I cuochi pronti a mettersi in gioco, lontano dai piani cottura familiari, sono: gli stellati Michelin Paolo Donei (Malga Panna, Moena) e Stefano Ghetta (L Chimpl da Tamion, Vigo), i segnalati dalle più rinomate guide gastronomiche Martino Rossi (Rifugio Fuchiade, Soraga) e Nicola Vian (El Filò, Pozza), il sostenitore dei cibi “active” Paolo Pellegrin (Active Hotel Olympic, Vigo), gli esperti di raffinate suggestioni culinarie Alessandro Iori (Hotel Rita Canazei) e Moreno Valentini (De Tofi – Hotel Astoria, Canazei), il cultore dei piatti di “Osteria Tipica Trentina” Rudi Flaim (El Pael, Canazei) e il fantasista Paolo Naccari (La Montanara, Canazei), nonché il noto sommelier Roberto Anesi (El Pael) che, con Renato Prandi (Snow Thrill, Passo S. Pellegrino), offre il perfetto connubio tra proposte culinarie e il meglio delle cantine trentine.

Questa squadra eccezionale, con il supporto di alcuni produttori locali (caseifici, salumifici, aziende agricole, piccoli coltivatori, apicoltori etc.), entra in azione venerdì 4 luglio, in Piaz Marconi a Canazei (ore 17), per lo show cooking d’inaugurazione della rassegna, quando gli chef stupiscono il pubblico con le loro personali interpretazioni di ricette della tradizione ladina, ma non solo.

Si continua mercoledì 30 luglio tra i boschi di Vigo (ore 10.30-14), e delle frazioni di Vallonga e Larcionè, dove gli ospiti, accompagnati in gruppi da esperti naturalisti che illustrano l’ambiente dolomitico, degustano cibi lungo le diverse tappe di un sentiero goloso.

Altro appuntamento open air, quello di giovedì 28 agosto a Moena (ore 10.30-14), che propone una piacevole escursione guidata (in cabinovia da Ronchi a Valbona e quindi a piedi) per raggiungere le radure di Colvère, e l’omonima baita: qui gli chef attendono gli ospiti per un’indimenticabile picnic gourmet.

La prima edizione di “Fassa Fuori Menù” si conclude, domenica 14 settembre (ore 20) nella suggestiva location del “Dòlaondes”, centro acquatico di Canazei (inaugurato a giugno 2012), dove i convenuti partecipano a un’elegante cena di gala a bordo piscina, con tanto di cucina a vista per ammirare gli chef all’opera, mentre nell’aria risuonano le note classiche e jazz di giovani musicisti valligiani.

I quattro appuntamenti, (di cui tre su prenotazione e tutti a pagamento, tra i 10 e 70 euro, comprensivi di gadget nel caso delle escursioni gastronomiche) organizzati dall’Apt della Val di Fassa e in collaborazione con i Comitati manifestazioni dei paesi coinvolti, Sitc e l’importante official partner Electrolux Professional che fornisce indispensabile supporto tecnico, rappresentano non solo ghiotte occasioni per carpire i segreti di affermati chef, ma soprattutto per apprezzare i veri sapori di Fassa.

Immagine: R. Brunel – Archivio Apt Val di Fassa

RGastronomiaRBrunelAptFassa

About Elisa Salvi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi