Epifania: tradizioni e spettacoli sulla neve in Val di Fassa

Da il 3 gennaio 2014

Questo articolo è già stato letto 1779 volte!

Il 2014 in Val di Fassa si apre all’insegna della neve, dello sci e di alcune belle tradizioni ladine, con tanti eventi da non perdere.

Dal 2 al 4 gennaio sono ben quattro gli spettacoli offerti dai maestri di sci delle varie scuole della valle di Fassa. Molto di più di romantiche fiaccolate, questi show sono capaci di stupire gli spettatori, grandi e piccini, per l’eleganza delle performance e delle acrobazie proposte sulle piste.

Il 2 gennaio apre le danze, a suon di coreografiche discese (pure dei gatti delle nevi) e fuochi d’artificio, il Canazei Night Show, a Pecol del Belvedere alle 21.15, segue il 3 gennaio il Vigo Freestyle Show, in Strada Rezia alle 21.

Il 4 gennaio è la volta di The Ski Night Show, al Passo San Pellegrino alle 18.30, e per chi lo desideri c’è pure la possibilità di fare il bis, poco dopo, con Fiaccole & Freestyle a Moena, sul Prato di Sorte alle 21.15.
Le melodie dei Tre Re, con gli antichi Canti della Stella che annunciano la “Pèsca Tofènia” (Epifania, in ladino) si diffondono tra le vie di Moena, dal 2 al 5 gennaio (pomeriggio e sera).

Il 4 gennaio, invece, a Pozza di Fassa alle 17.30 è di scena Annuncio della nascita del Salvatore, corteo con il Coro dei Bec da Poza (partenza dalla chiesa di S. Nicolò e arrivo in Piaza de Comun).

Il 5 gennaio a Campitello di Fassa, al campo scuola di sci del paese alle 21, si può partecipare ad Aspettando la stella: suggestiva “attesa della cometa” con l’accensione di centinaia di lanterne di carta che salgono al cielo.
Dedicati, invece, ai bambini gli incontri di questi giorni con la simpatica vecchina che si presenta a cavallo di una scopa.

Il 5 e il 6 gennaio, la Befana arriva nelle piazze dei paesi, ma pure sui campi da sci. I piccoli possono ricevere doni (e forse anche qualche pezzetto di carbone…) dalle sue mani,

befana

domenica 5 gennaio alle 14 sulle nevi del Kinderpark del Ciampedìe (2000 m; raggiungibile con la funivia da Vigo) e successivamente in paese, in Piaz de Vich alle 16, mentre a Moena, in Piaz de Sotegrava alle 18.

Lunedì 6 gennaio, tempo permettendo, la Befana plana dal cielo sul campo scuola di sci Fraine a Pera alle 11, e quindi saluta i bambini in Piaz Marconi a Canazei alle 17, prima di riprendere il “volo” e dare appuntamento all’anno prossimo.

Foto: R. Bernard – Apt Val di Fassa

About Elisa Salvi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi