E’ morto Alberto Felicetti

Da il 30 luglio 2012

Questo articolo è già stato letto 1459 volte!

E’ morto a Trento, Alberto Felicetti, persona molto nota e impegnata da tempo nella vita amministrativa e politica della valle di Fassa, ma non solo. Da tempo malato, Felicetti era nato a Pola nel 1944 da padre moenese e madre istriana. Ragioniere, inizia a lavorare nel 1964 come dipendente del Ministero del Tesoro. Successivamente, alla fine degli anni ’60, è alla Direzione Provinciale del Tesoro di Trento. Nell’anno 1980 si trasferisce alla Libera Università di Trento. Collabora alla nascita e alla crescita degli Istituti che fanno capo all’Istituto Trentino di Cultura. Negli anni Novanta è consulente amministrativo dei vari enti come il Museo di Scienze Naturali, Museo Storico, il Mart nella fase istitutiva, Museo Usi e Costumi di San Michele , nascita e avvio del Centro di Ecologia Alpina. Dalla fine degli anni novanta e fino al 2002 è il responsabile amministrativo del Film Festival della Montagna. Tutti lo ricordano come persona estremamente disponibile e generosa, pronta ad aiutare chiunque ricorreva alla sua lunga esperienza amministrativa . Per due volte è stato eletto in consiglio comunale di Moena e aveva partecipato alle elezioni comunali come candidato sindaco. I funerali domani martedì 31 alle ore 11 nel cimitero di Trento

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi