Dellai e UAL, piena sintonia

Da il 15 luglio 2009

Questo articolo è già stato letto 1193 volte!

dellai.jpgIl presidente Lorenzo Dellai ha ribadito, nel corso della sua ultima visita in Valle di Fassa, di essere schierato al fianco della UAL nel difendere il testo della legge sulle minoranze in maniera integrale e dunque anche sul passaggio del difensore civico. «Una legge concertata con le stesse minoranze ed approvata con una maggioranza larghissima nella scorsa legislatura – ha detto Dellai – non può essere cambiata con un articolo nottetempo. E’ una questione di metodo, ma anche di merito». Per quanto riguarda l’accorpamento del servizio solidarietà con quello delle minoranze linguistiche, Dellai ha detto di aver dovuto affrontare una necessità transitoria, ribadendo la possibilità di rivedere tale decisione. A livello programmatico ha garantito che saranno effettuati i lavori legati alla viabilità di Canazei e Campitello con le circonvallazioni ma pensando già a Metroland. In Marmolada entro fine luglio verranno installati i nuovi impianti per la messa in sicurezza della strada e bisognerà trovare nuove forme per incentivare la zootecnia, volano economico e culturale fondamentale per i paesi di montagna. «Queste ed altre scelte, come quelle sociali e del welfare – ha assicurato il presidente – saranno concordate con la UAL». L’Union Autonomista Ladina ha manifestato la propria soddisfazione per l’incontro e per quanto in esso emerso.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi