"Chel diàol de Pavarin", film su Tita Piaz al museo ladino

Da il 20 aprile 2009

Questo articolo è già stato letto 787 volte!

titafoto.jpgNell’ambito della settimana nazionale della cultura 2009, a cui ad aderisce anche il museo Ladino di Fassa, merita attenzione l’appuntamento previsto per giovedì 23 aprile alle ore 17.30 nella Sala Heilmann del museo. Per l’occasione sarà presentato il film documentario “chel diàol de Pavarin” sulla vita dell’alpinista fassano Tita Piaz (1879-1948). Il video, realizzato dall’ Istitut cultural Ladin “Majon di fascegn” in coproduzione con Marisa Montibeller Pìctures di Mattarello, verrà proiettato in anteprima assoluta nella versione in lingua ladina, in previsione della commercializzazione in un DVD bilingue (ladino e italiano). Si tratta di un prodotto della durata di circa 35 minuti che racconta al grande pubblico il più importante e conosciuto alpinista della Val di Fassa, con l’intento di guardare oltre il mito alpinistico, per toccare aspetti meno noti e celebrati del personaggio pubblico.
Per questo è stato fatto ampio ricorso a tutto il materiale d’epoca disponibile, con riprese ex-novo nei luoghi che hanno visto Tita Piaz come protagonista, avvalendosi della preziosa testimonianza di Modesto Locatin, decano ultranovantenne delle guide alpine fassane, amico di Piaz, testimone dei fatti e icona vivente di una parte importante della val di Fassa. Accanto a Locatin ed al ricordo di Tone Valeruz, i commenti realizzati dalla storica Luciana Palla che di Tita Piaz è oggi senza dubbio la biografa più autorevole. Il filmato sarà di sicuro interesse per il pubblico locale ma al tempo stesso utile per far conoscere anche fuori dalla valle la vita e il pensiero di un personaggio di massima importanza per 1 ‘alpinismo e per la storia locale del Novecento. Per tutta la settimana il museo è aperto gratuitamente dalle 15.00 alle 19.00, con la possibilità di partecipare, nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, a visite guidate gratuite con inizio alle ore 16.30 a cui faranno seguito altri incontri tematici a partire dalle ore 17.30.
Lunedì 20 aprile alle ore 16.30 sarà inoltre inaugurata la mostra “Generazions visavì / Generazioni a confronto” a cura dell’Istituto d’Arte di Pozza di Fassa, che resterà allestita fino alla fine
del mese.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi