Bike sharing in Valle di Fassa

Da il 28 novembre 2012

Questo articolo è già stato letto 1377 volte!

Si chiama “Fassa e-motion, progetto di avvicinamento al sistema di mobilità integrata, sostenibile ed elettrica in Val di Fassa”. Si tratta di un piano proposto dal Comun general per facilitare l’uso della bicicletta come mezzo di mobilità alternativa. Il progetto, in fase di approntamento da parte dell’ufficio tecnico dell’ente sovra comunale, prevede di realizzare in tutti i paesi della valle almeno un sito dove installare una stazione di ricarica per bici elettriche. Non solo. In queste isole ci sarà la possibilità di prendere a noleggio un bicicletta a pedalata assistita. In un futuro prossimo, tramite una tessera magnetica, un residente o un turista potrebbe, per esempio, noleggiare una bici a Canazei, percorrere tutta la valle e lasciare il mezzo a Moena.

About Gilberto Bonani

Corrispondente giornali Trentino, Vita Trentina e Avisio

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi